Nuovi racconti romani, di Alberto Moravia

ab378f3cdb6342638737d75bfd1cfdb8B08780.jpg

TITOLO: Nuovi racconti romani

AUTORE: Alberto Moravia Introduzione: Piero Cudini

EDITORE: Bompiani PP: 592 PREZZO: 15,00

I ''Nuovi racconti romani'' di Alberto Moravia sono stati scritti tra il 1954 e il 1959 e sono la naturale continuazione del discorso avviato con i precedenti ''Racconti romani'', pubblicati nel 1954, considerati dalla critica centrali nella produzione dell'autore. Anche nei ''Nuovi racconti romani'' il mito proletario influisce non soltanto sulla visione del mondo, ma anche sulla scrittura che è leggermente ''romanesca'' come appunto il linguaggio corrente di Roma che non è più affatto dialettale come ai tempi del Belli, ma appena velato da un superstite accento locale. La vastissima compagine di questi racconti, una vera e propria commedia umana, può apparire anche come una puntigliosa verifica della disfatta che insidia i propositi della vita.